logopiccolo (29K) doppiogiallo (32K)

Gli Ospiti: Umberto Guidoni

Indice Ospiti


bynight_01 (32K)

umberto guidoni (23K)>


Umberto Guidoni, laureato in Fisica, con specializzazione in Astrofisica, presso l'Università "La Sapienza" di Roma (1978). Negli anni successivi ottiene una borsa di studio presso il Comitato Nazionale per l'Energia Nucleare (CNEN)di Frascati. Nel 1983, diventa ricercatore presso l'Ente Nazionale Energie Alternative (ENEA). L'anno successivo, vince un concorso da ricercatore presso l'Istituto di Fisica dello Spazio Interplanetario (IFSI) di Frascati. Nel 1990 viene selezionato dall'Agenzia Spaziale Italiana (ASI) e dalla NASA come candidato per far parte del gruppo di scienziati che coordina, da terra, le operazioni scientifiche del Satellite Tethered, alla cui progettazione aveva partecipato. Nel 1994 viene scelto come Specialista di carico utile e nel Febbraio 1996 effettua il suo primo volo nello spazio a bordo dello Shuttle Columbia che dopo aver completato 252 orbite, percorrendo 10 milioni di chilometri in 377 ore e 40 minuti atterra al Kennedy Space Center. Nello stesso anno comincia il Corso Internazionale di Formazione per Specialista di Missione in preparazione per le operazioni a bordo dello Space Shuttle e della futura Stazione Spaziale Internazionale(SSI). Nel 1998, entra a far parte del Corpo Astronauti Europeo dell'ESA, con base a Colonia, in Germania, dove lavora nella Divisione Robotica dell'Ufficio Astronauti per lo Space Shuttle e la SSI presso il Johnson Space Center della NASA. Nell'aprile 2001, la sua seconda missione spaziale a bordo dello Shuttle Endeavour, per l'assemblaggio della Stazione Spaziale Internazionale (SSI). Nel corso della missione, vengono effettuate due uscite extraveicolari per la messa in opera di nuovi moduli, alcuni di fabbricazione italiana, alla Stazione Spaziale. Guidoni diventa così il primo astronauta europeo a visitare la SSI. Dal 2001 al 2004, come esperto di operazioni in orbita, ha svolto attività di supporto per gli esperimenti scientifici del modulo europeo Columbus, presso lo "European Science and Technology Center" a Noordwijk, in Olanda. Nel settembre 2007 ha condotto la trasmissione su RAI RADIO2 "Dallo Sputnik allo Shuttle" in cui ripercorre le tappe della conquista dello Spazio. Nel luglio 2009, in un'altra trasmissione della stessa serie ha raccontato l'epopea delle missioni lunari e del programma Apollo. Da questo programma radiofonico Ŕ stato tratto il libro "Dalla Terra alla Luna" pubblicato nel 2011. È autore di numerosi articoli e ha pubblicato libri come "Viaggiando oltre il cielo" (BUR-2014) che Ŕ stato utilizzato per illustrare una delle tracce degli esami di maturitÓ 2016. Insieme a Andrea Valente ha realizzato libri per i più piccoli, con la casa editrice Editoriale Scienza: come "Martino su Marte", "Astrolibro dell'Universo" (2010-2015), e "8 passi nel Futuro" (2016). Dal 2016, partecipa come ospite fisso agli incontri sullo spazio organizzati dalla rivista FOCUS in varie città italiane. Europarlamentare dal 2004 al 2009, ha fatto parte del gruppo parlamentare della Sinistra Europea - Sinistra Verde Nordica ed Ŕ stato membro della Commissione per l'Industria, la Ricerca e l'Energia (ITRE), della Commissione temporanea sul Cambiamento Climatico, della Commissione per l'Ambiente, la SanitÓ e la Sicurezza Alimentare (ENVI), della Commissione per il Controllo dei Bilanci (CONT). È stato tra i relatori del VII Programma Quadro per la ricerca europea (VII PQ) e ha presentato una relazione sullo Spazio Europeo della Ricerca.

Associazione Culturale CLIZIA - Moneglia (GE) - E-mail: info@associazioneclizia.it